line decor
  
line decor
 

-------------------------

IN COLLABORAZIONE CON:

Associazione Turistica "Pro-Camerino"

-----------------------

 
 
 

dicono di noi

 

----- EDIZIONE 2009 -----

 

Domenica 13 Settembre si replica!!! Incoraggiaati dal notevole successo ottenuto sia in termini di partecipazione degli addetti ai lavori che di pubblico, cultori ma anche di semplici curiosi, si ripete la manifestazione, Unica nel suo genere, che per una intera giornata vedrà il centro di Camerino offrire la degna cornice ad una delle eccellenze del territorio che fu dei sig.ri Da Varano: il vino. Percorso enologico quindi, con gli stand delle migliori cantine di quello che fu il territorio dei Da Varano, ma non solo. Gastronomia, arte, musica e cultura faranno da comprimari alla manifestazione e sullo sfondo la splendida città ducale che farà da degna cornice all'evento ..
Infatti la manifestazione che si svilupperà nelle anguste e meravigliose vie del centro storico, all'interno delle antiche mura cittadine, presenta un "menu" in grado di soddisfare ogni palato: mercatini dell'artigianato artistico, osteria della bellezza (con trattamenti cosmetici a base di uva e derivali), musei e monumenti aperti con visite guidate della città, musica jazz dal vivo durante tutta la manifestazione in diversi suggestivi angoli cittadini, cortili aperti con mostre di fotografia e di pittura, Jazz Lunch, degustazione di vini dolci e passiti in abbinamento con cioccolata e pasticceria di alta qualità di produzione artigianale ed altro ancora. Le novità rispetto alla prima edizione non mancano, infatti, accanto al Frantoio della Marca, (angolo dedicato ai produttori di olio del del territorio dei Da Varano, è stato introdotto  anche
lo spazio espositivo dell' "Altro Ducato", ossia uno spazio dedicato alle cantine che fanno riferimento a territori confinanti con quello che fu dei Da Varano. Quest'anno, con riferimento al Ducato di Spoleto, Lo spazio espositivo sarà dedicato ai vini di Montefalco, con scelta di cantine emergenti che presenteranno i loro prodotti di altissima qualità. L'alta qualità sarà infatti ancora una volta il lait motiv dell'intera manifestazione, sia per la tipologia dei prodotti, enologici, ma non solo, offerti in degustazione, che per la musica dal vivo che per tutte le altre manifestazioni collaterali.
Si parte alle 10.30 con le visite guidate della città e l'apertura dei monumenti.
Alle 11.30 apertura ufficiale della manifestazione con l'inaugurazione in Comune alla presenza delle Autorità e aperitivo nel Cortile della Palma, poi Jazz Lunch nei locali del centro storico.
Alle 15.30 apertura degli stand delle Cantine partecipanti con diversi postazioni di degustazione negli angoli più belli della città apertura dei mercatini e delle mostre; dalle 16.00 alle 21.30 concerti Jazz all'interno del centro storico. Alle 23.00 chiusura degli stand.
La manifestazione si svilupperà essenzialmente attraverso la predisposizione di quattro allestimenti fissi, postazioni del gusto, volti alla degustazione dei prodotti enologici delle cantine partecipanti che saranno situati in Piazza Cavour, P.za Garibaldi, nel Palazzo delle Esposte (ex Ospedale) e nei locali delia Taverna del Terziero di Muralto in Via Pieragostini ed è diretta far conoscere i prodotti enologici di punta della nostra Regione. Diverse saranno Ie can tine che hanno gia aderito con entusiasmo alla manifestazione, individuabili dalla consultazione del sito internet www.ilducatoinunbicchiere.it
Accanto all'offerta enologica si allestirà, in ogni postazione, anche una mini-degustazione di tipiicità gastronomiche (salumi e formaggi). La forrmula scelta è quella della mostra-mercato e i visiitatori gusteranno prodotti eno-gastronomici preevio acquisto dell'apposito bicchiere con l'allegato vaucher presso i tavoli dell'organizzazione. La manifestazione interesserà l'intero centro storico di Camerino.

 

---- EDIZIONE 2008 -----

 

II ducato in un bicchiere··

Si chiama "Il ducato in un bicchiere" e sarà la novità assoluta della primavera camerinese. L'li maggio, infatti, il territorio che fu dei signori Da Varano farà bella mostra di sé attraverso un'altra delle sue eccellenze: il vino. Lungo le vie del centro storico, all'interno delle antiche mura cittadine, si snoderà un percorso enologico (e non solo) tracciato dalle migliori cantine del territorio. Un'idea del tutto nuova e da sviluppare, questa, ma che sembra aver già suscitato un notevole entusiasmo. Tutto è partito da un'idea dell'avvocato Sergio Poeta.
"L'iniziativa - ha spiegato - sarà organizzata dalla Pro Loco, ma vedrà la collaborazione di altre associazioni cittadine, come Musicamdo. Abbiamo già iniziato a lavorare per riuscire a presentarci all'appuntamento dell'li maggio con una iniziativa originale e ben organizzata. Protagonista dell'intero evento, come è ovvio, sarà il vino prodotto nel territorio del ducato di Camerino. In questa fase - ha concluso l'avvocato Poeta - stiamo contattando le varie cantine per raccogliere le adesioni". Sul numero di partecipazioni già ottenute, l'avvocato non si sbilancia, ma pare che quasi nessuno, fino ad oggi, ha rifiutato l'invito.
Dalle indiscrezioni, infatti, sembrerebbe che il numero delle cantine che hanno aderito con entusiasmo al progetto ha già superato quota 15.
"E' una idea che non poteva non trovarci entusiasti - ha spiegato il presidente della pro Camerino, Renzo Riccioni - Quando l'avvocato Poeta ci ha

parlato del progetto abbiamo subito messo a disposizione le nostre forze, così come ha fatto anche l'associazione Musicamdo che curerà la parte musicale dell'evento.
L'appuntamento dell'li maggio sarà la tappa finale di un cammino di avvicinamento che è cominciato già da alcuni giorni. Siamo, infatti, in una fase di work in progress e dall'entusiasmo che vediamo intorno all'iniziativa siamo già molto fiduciosi sulle potenzialità de 'Il ducato in un bicchiere'. Auche perchè sarà un evento che guarderà sì alla promozione del territorio e a richiamare turisti in città, ma che manterrà un taglio di assoluto livello. Tanto per dare qualche anticipazione, ci saranno esperti che, con la collaborazione dei locali del centro storico, offriranno la possibilità di degustazioni guidate dei prodotti enologici del camerinese". L'impressione è che "Il ducato in un bicchiere" punta ai grandi numeri, almeno a giudicare dai favori riscossi in questa prima fase organizzativa.
Un'idea, dunque, che è già un successo e la ragione potrebbe nascondersi sulla rete. Gli organizzatori de "Il ducato in un bicchiere", infatti, hanno messo on line da alcuni giorni un sito con il programma dell'li maggio, alcune informazioni sulla città di Camerino ed il numero delle cantine che via via ufficializzeranno la loro partecipazione. L'indirizzo: www.ilducatoinunbicchiere.it

e.pi.

 

 



 Info: info@ilducatoinunbicchiere.it